Nuovi modelli per la serie 500 Vario

Con i quattro nuovi modelli della serie 500 Vario, Fendt introduce una classe di veicoli completamente nuova per quanto riguarda il segmento dei trattori convenzionali compatti. Questi trattori offrono numerose tecnologie finora riservate alla categoria superiore. E il meglio dei trattori Fendt di alta potenza, come la cabina VisioPlus e il Variotronic, ora sono disponibili anche per il nuovo 500 Vario.

La nuova serie 500 Vario con i modelli 512 Vario, 513 Vario, 514 Vario e 516 Vario copre la gamma di potenza da 125 a 165 CV. I nuovi trattori 500 Vario devono la loro potenza a un motore Deutz a 4 cilindri con tecnica delle 4 valvole, cilindrata di 4,04 litri e iniezione common rail, che nel modello di punta 516 Vario raggiunge i 165 CV. Anche per la serie 500 Vario, Fendt punta sulla parsimoniosa tecnologia SCR per soddisfare la fase 3b (Tier IV interim) della norma sulle emissioni. Il fatto che il post-trattamento dei gas di scarico con la soluzione di urea AdBlue venga eseguito dopo il processo di combustione e non sia previsto un riciclo esterno dei gas di scarico, consente di regolare in modo ottimale il motore e quindi grazie al ridotto consumo di carburante, di ottenere un comportamento di marcia brillante e un’eccellente ripresa. I motori del nuovo 500 Vario abbinano perciò un consumo assai ridotto di carburante a un’enorme capacità prestazionale. In questo modo anche il 500 Vario esplica al meglio il concetto di Fendt Efficient Technology. A una trazione efficiente provvede l’elevato rendimento dell’affermato cambio Vario ML 90. La variazione continua della velocità presenta enormi potenziali di risparmio in termini economici e di tempo. Con il Tractor Management System TMS il trattore viene sempre mantenuto al massimo dell’efficienza. L’operatore determina la velocità di lavoro e il sistema TMS attivato assume il controllo del motore e del cambio: questo è un perfetto esempio di efficienza completamente automatica. Il 500 Vario presenta come novità il limitatore automatico del calo di giri del motore. Con il nuovo terminale Vario, il sistema elettronico Variotronic, la guida parallela VarioGuide, la funzione di videocamera e il sistema di documentazione VarioDoc così come la gestione attrezzi ISOBUS possono ora essere impiegati anche in questa classe di potenza.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati