La sarchiatrice tra i filari

Remoweed è una sarchiatrice interfilare e interpianta proposta da Ferrari Costruzioni Meccaniche. Si compone di un telaio snodato in grado di traslare lateralmente rispetto al senso di marcia mediante l’utilizzo di pistoni idraulici. La macchina è composta da un numero di elementi pari al numero di file da sarchiare. Ciascun elemento è dotato di una barra ottica a infrarossi in grado di identificare, durante l’avanzamento, la presenza o meno delle piante messe a coltivazione.

Ogni elemento è dotato inoltre di una coppia di braccetti (azionati idraulicamente) alle cui estremità sono installate lame interagenti che operano a profondità regolabile e che sono in grado di eliminare erbe infestanti sino ad un cm di distanza dalla piantina coltivata. L’interazione macchina/operatore viene gestita da un pannello Touch Screen mediante il quale è possibile impostare i parametri di lavorazione e monitorare la lavorazione stessa. La rilevazione viene effettuata per mezzo delle barre ottiche interamente realizzate dalla Ferrari. La barra ottica rileva o meno la presenza della piantina sfruttando la particolare reazione della fonte luminosa (infrarosso) con quest’ultima rispetto all’area circostante. L’azionamento zappe avviene in funzione dell’elaborazione dell’immagine virtuale creata mediante la fase di rilevazione e della velocità di avanzamento, un processore gestisce l’apertura/chiusura delle zappe. Ogni elemento è dotato di tale scheda di elaborazione che rende le unità di sarchiatura indipendenti tra loro e che consente rilevazioni precise ed azionamenti particolarmente rapidi delle lame. Il traslatore è gestito dalla scheda madre del sistema interfacciata con tutti gli elementi di sarchiatura. Sulla base delle elaborazioni effettuate dai processori dei singoli elementi, la scheda madre è in grado di gestire la traiettoria del traslatore.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati