Il fiore all’occhiello

I trattori a trasmissione idrostatica sono un fiore all’occhiello della produzione Antonio Carraro. Isodiametrici dai 38 ai 95 hp, per lo più dotati di guida reversibile, offrono una grande versatilità d’uso che li rende idonei nell’agricoltura specializzata come nella manutenzione civile e negli spazi verdi. Grazie alla trasmissione idrostatica l’operatore non ha nessuna frizione da pigiare per il cambio marcia (come per i trattori a trasmissione meccanica) e può lavorare in andature sempre costanti ed omogenee, nel massimo comfort.

La guida reversibile su torretta girevole (Rev-Guide System RGS™), altra caratteristica peculiare della produzione AC, assicura una straordinaria versatilità d’uso poiché il mezzo che ne è dotato può operare indifferentemente con attrezzi a traino o frontali. La particolare configurazione dei trattori AC, compatta e a baricentro basso, consente un agile disimpegno negli spazi più ristretti o dove la vegetazione è più fitta. Il concept di TTR 4400 II HST (38 hp) replica, in scala minore, quello dei trattori di alta gamma AC. La scelta strategica delle motorizzazioni, ad iniezione diretta, di marca Yanmar, si traduce in migliore comfort acustico, minori vibrazioni, risparmio nei consumi e performance al top. La configurazione del mezzo a trasmissione idrostatica, telaio ACTIO™, baricentro basso, guida reversibile, ruote motrici isodiametriche, sistema speed-fix (per fissare la velocità di avanzamento), conferisce un vasto spettro di utilizzo su ogni tipo di terreno, sul piano come nei dislivelli e nei terreni aspri. Il binomio macchina-attrezzo può infatti assumere diversi assetti operativi ad alto standard di specializzazione avendo di serie 2 velocità della PTO (540 e 1000 giri), utili a svolgere, oltre a molte attività agricole, anche attività di manutenzione civile come cura dei parchi, pulizia delle aree pedonali, sfalcio degli argini autostradali, gestione del verde nei campi sportivi, viabilità invernale, movimentazione e scavo nei vivai e nei cantieri. A richiesta TTR 4400 II HST può essere allestito di cabina dotata di aria condizionata a comando automatico con clima control, fari di lavoro, predisposizione per autoradio, vano porta-bibite, sistema di apertura parziale delle porte, oblò, appendiabiti; e ancora, tra gli optional disponibili, vi sono il joystick on/off a 2 velocità per la gestione delle attrezzature; il sedile con molleggio pneumatico Grammer; il sollevamento posteriore a doppio effetto, particolarmente utile con l’utilizzo della lama da neve in presenza di fondi ghiacciati (quando è necessario stabilire un maggiore attrito e aderenza al suolo per rimuovere gli strati di ghiaccio); il sollevamento anteriore (sul lato motore) con terzo punto frontale, il sistema di frenatura idraulica integrale agente sulle 4 ruote per chi svolge lavori in forti pendenze montane, garantendo massima sicurezza operativa.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati