Uno sguardo al futuro

In futuro, le soluzioni tecnologiche IT e di controllo targate Massey Ferguson saranno in grado di collegarsi ad un unico sistema integrato, insieme agli strumenti per l’agricoltura di precisione e ai sistemi di terze parti. Tutto ciò sarà reso possibile da AGCO Fuse Technologies.

La prevista integrazione consentirà ai clienti, concessionari, dipendenti, agronomi e consulenti Massey Ferguson di creare e, se autorizzati, condividere vaste quantità di informazioni importanti.

“Massey Ferguson ha sempre adottato un approccio molto ‘aperto’ al trasferimento dei dati, per assicurare che i clienti potessero utilizzare al meglio le informazioni, a prescindere dalla provenienza. Fuse Technologies amplierà ulteriormente questa connettività”, ha dichiarato Bernhard Schmitz, responsabile commerciale per i prodotti ATS, EAME.

È in corso di attivazione un nuovo servizio di assistenza clienti con un call center attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Composto da personale esperto e competente, questo servizio gestirà tutte le richieste dei clienti, dalle domande più semplici agli interventi di supporto e risoluzione dei problemi più complessi.

“I sistemi tecnologici di Massey Ferguson continueranno ad essere supportati dalla divisione ATS (Advanced Technology Solutions) di AGCO, attualmente impegnata a creare un’unità di supporto con personale specializzato per fornire sostegno ai concessionari della maggior parte dei paesi della regione EMEA. Il personale specializzato dei concessionari dispone delle conoscenze e dell’esperienza necessarie per offrire il servizio di assistenza clienti a livello locale”, ha proseguito Schmitz.

Oltre ad aumentare la compatibilità e a sviluppare la connettività con software e sistemi di terze parti, Fuse Technologies migliorerà l’integrazione dei sistemi in tutta la gamma Massey Ferguson. Il nuovissimo Tech Touch Terminal, ad esempio, costituisce ora parte integrante del sistema operativo e di controllo per le mietitrebbie MF BETA, MF CENTORA e MF DELTA.

In base al modello, il terminale fornisce diversi livelli di funzionalità, ad esempio impostazioni automatiche, controllo macchina, monitoraggio del raccolto e mappatura. La soluzione Tech Data Pro consente di memorizzare e trasferire le informazioni al software di gestione delle attività agricole ai fini di mappatura e gestione.

Analogamente, un’ampia gamma di macchinari Massey Ferguson viene predisposta in fabbrica per il montaggio del sistema di guida assistita e sterzo automatico Auto-Guide 3000, già in dotazione standard sui nuovi trattori della Serie MF 8600 con specifiche Exclusive.

“In questo caso, la tecnologia elettronica viene integrata nei macchinari per incrementare le prestazioni”, spiega Campbell Scott, responsabile dello sviluppo del marchio Massey Ferguson. “Lo sterzo automatico è una tecnologia che ha raggiunto il pieno sviluppo e ha dimostrato di essere in grado di aumentare la produzione. Pertanto è logico che faccia parte delle specifiche generali e non venga trattata come una opzione”.

Allo stesso modo, il sistema di telemetria AGCOMMAND costituisce un altro sistema relativamente economico, ma estremamente vantaggioso, per il quale numerose macchine Massey Ferguson vengono oggi predisposte in fabbrica, al fine di facilitarne l’installazione. Il pacchetto standard del sistema fornisce dati utili sul consumo di carburante. È inoltre possibile utilizzare AGCOMMAND su un’ampia gamma di macchinari di altri produttori, semplificando e agevolando la creazione di un sistema completo di gestione e monitoraggio delle macchine.

È già stato avviato il lavoro per lo sviluppo di una nuova gamma di terminali, sistemi e apparecchiature destinati ad essere utilizzati esclusivamente sui prodotti Massey Ferguson e su quelli di altri marchi AGCO. In ultima analisi, grazie alla maggiore integrazione e compatibilità offerte da Fuse Technologies, Massey Ferguson darà la possibilità di trasferire senza soluzione di continuità dati e informazioni.

In un prossimo futuro, quindi, i clienti potranno monitorare e controllare un’ampia gamma di macchinari e attrezzature, creare piani di lavoro basati su software di terzi, caricare sui terminali piani di prescrizione e trattamento, eseguire applicazioni variabili, registrare il lavoro svolto, contrassegnare punti nei campi e creare mappe.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati