Qualità Made in Veneto

Alla presenza del Ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato si è svolta oggi, a Portogruaro (VE) la cerimonia di inaugurazione del nuovo sito produttivo Maschio Gaspardo, dedicato alla produzione di seminatrici e sprayer per agricoltura. Quindi, in controtendenza con l’attuale periodo economico delicato, il Gruppo Maschio Gaspardo continua con la propria politica di investimenti, contribuendo così allo sviluppo dell’industria e dell’occupazione in Italia. Contrariamente alla tendenza attuale di delocalizzare in altre nazioni, il Gruppo padovano mostra il desiderio di contribuire al benessere della propria regione, offrendo nuovi posti di lavoro ai propri conterranei. Un forte segnale di incoraggiamento per tutti: difatti, sono previste ben 200 assunzioni a regime, davvero una notizia insperata.

Il nuovo sito produttivo è stato realizzato a tempo record, solo tre mesi, su una area di cinquantamila metri quadri (dei quali quindicimila coperti) e impegna 60 dipendenti destinati però come detto a divenire prossimamente duecento. Qui verranno prodotti sprayers trainati e sprayers semoventi e seminatrici di grandi dimensioni. La produzione potrà contare su macchinari nuovi ed innovativi, oltre che su un dipartimento tecnico che avrà il compito di sviluppare sistemi elettronici per tutte le macchine realizzate dal Gruppo. Gli stabilimenti del Gruppo Maschio Gaspardo sono ora dieci: è presente in Italia a Campodarsego, Cadoneghe e San Giorgio delle Pertiche in provincia di Padova, Morsano al Tagliamento (PN), Crevalcore (BO), Reggio Emilia, mentre all’estero si trovano impianti produttivi in Romania, India e Cina. Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti, oltre al Ministro Zanonato, Francesca Zaccariotto, Presidente della Provincia di Venezia, Antonio Bertoncello, Sindaco di Portogruaro, e numerosi altri esponenti delle Istituzioni e del mondo imprenditoriale.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati