Una Convention davvero Mondiale

Grande successo per la Convention Mondiale Argo Tractors, tre appuntamenti in cinque giorni vissuti molto intensamente per gli oltre 800 partecipanti della rete dei concessionari, importatori e filiali Landini e McCormick provenienti da oltre 50 paesi del mondo, insieme a numerosi giornalisti internazionali, che hanno potuto apprezzare i radicali cambiamenti del polo trattoristico di Fabbrico.

“La musica è cambiata”, slogan di apertura delle giornate svoltesi presso la coreografica cornice dell’Auditorium Paganini di Parma, dove ha avuto luogo la sessione istituzionale della convention, ha trovato un’autentica motivazione nella importante svolta di Argo Tractors emersa dalle relazioni degli intervenuti.

Primo tra tutti il Presidente Valerio Morra, che ha aperto i lavori delineando le tematiche delle giornate ed illustrando le nuove strategie Landini e McCormick, le innovative attività di marketing, la filosofia dei nuovi prodotti ed i relativi servizi ideati a supporto degli stessi, per chiudere poi con l’anticipazione delle novità che verranno presentate alla prossima Agritechnica e dell’ulteriore esclusivo programma di nuovi prodotti.

Tra questi, le nuove famiglie Landini Serie 4, Serie 6C, Serie 6 e Serie 7, quest’ultima esposta nell’area esterna l’Auditorium in un accattivante versione dall’inedita livrea azzurro metallizzato. Numerose le novità introdotte anche per il marchio McCormick, che vede il lancio delle Serie X4, X6 e del nuovissimo X7 CVT dotato di trasmissione a variazione continua.

Per concludere, infine, le nuove Serie Valpadana 7000 e 9000 che andranno ad arricchire il mercato dei trattori specialistici.

Una carrellata di novità che sottolinea la filosofia di Argo Tractors decisamente improntata alla produzione di trattori con l’obiettivo di consolidare e sviluppare un mercato fondato sulla qualità e l’innovazione. “Siamo degli specialisti e vogliamo rimanere degli specialisti, seguendo con la massima dedizione l’evoluzione dei nostri prodotti e della nostra rete”, ha affermato Alberto Morra, membro del Comitato di Direzione, nelle conclusioni della Convention, al termine delle numerose relazioni che hanno toccato tutti gli aspetti che coinvolgono il rinnovamento aziendale: dall’organizzazione produttiva, ai ricambi, al marketing con la realizzazione di un’App gratuita per tablet (al momento disponibile solo in Italia) di Digital Library ,fino alla formazione del personale in funzione di un nuovo standard di competenza richiesto dall’introduzione dei nuovi prodotti.

Il programma della convention ha visto, inoltre, sia per la rete di vendita Landini e McCormick che per la stampa specializzata sessioni di visita agli stabilimenti e prove in campo presso il fondo agricolo “La Gatta” a poca distanza dal centro produttivo di Fabbrico, dove i giornalisti hanno potuto vivere anche esperienze di guida delle nuove famiglie prodotto. Per chiudere poi le sessioni con la parte conviviale del programma che, insieme a diversi momenti di intrattenimento, ha sottolineato ulteriormente la volontà di un’azienda aperta al cambiamento ed alla condivisione dei propri progetti con il personale interno, gli attori commerciali ed i rappresentanti della stampa specializzata.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati