Motori ad alta tecnologia

Il motore KDI, di Kohler Lombardini la cui produzione è iniziata recentemente nello stabilimento di Reggio Emilia, rispetta i nuovi limiti di emissione Stage 3B e TIER 4 final. Grazie al suo elevato contenuto tecnologico  il propulsore, esposto ad Agritechnica, si è ottenuto il raggiungimento dei nuovi livelli di emissione previsti senza l’utilizzo di dispositivi anti-particolato. La famiglia di motori KDI presto si arricchirà di un nuovo modello con cilindrata di 3,4L che permetterà il raggiungimento dei 100 kW di potenza. Tecnologia all’avanguardia è stata utilizzata per la famiglia di motori KDI, per controllare il processo di combustione ed ottenere i migliori risultati come prestazioni e come emissioni. Le attuali motorizzazioni possono essere sostituite con motori di cilindrate inferiori, con minori consumi e minore manutenzione: questo grazie ai valori di potenza e coppia, alle dimensioni contenute e alla mancanza di dispositivi di abbattimento del particolato. Kohler impiega un avanzato sistema common-rail, che consente durabilità e resistenza in condizioni severe di utilizzo. La pompa ad alta pressione da 2000 bar insieme agli iniettori solenoidali G3S regola il dosaggio di carburante durante il processo di iniezione. Il turbo-compressore è dotato di valvola waste-gate. La distribuzione a 4 valvole per cilindro è ospita l’iniettore verticalmente, centrato rispetto alla camera di combustione. IN tal modo si ottimizza il riempimento, l’atomizzazione del carburante e la miscelazione con l’ossigeno all’interno della camera di combustione.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati