Inaugurazione per il nuovo Customer Centre

Duplice festeggiamento a Jesi (An) presso lo stabilimento New Holland, a segnare il debutto della neonata CNH Industrial e l’inaugurazione del nuovo Customer Centre, un polo di accoglienza/dimostrazione/formazione destinato a importatori, dealer e utenti finali dei marchi New Holland AG e Case. L’obiettivo? Quello di accogliere ogni anno 1500 visitatori, una media di due visite al mese per gruppi di 25 persone l’una. Non solo un’operazione di marketing, quindi, ma un progetto dai contenuti ben precisi che coinvolge uno stabilimento (esteso su una superficie di 64.000 metri quadrati, che dà lavoro a 900 persone) nato con vocazione agricola (dal 1948 al 1977 a Jesi era ubicata un’azienda locale, la Ghilardi, che produceva aratri), poi rilevato dal Gruppo Fiat e che ha prodotto più di 650.000 trattori  (attualmente la produzione si attesta sulle 25.000 macchine l’anno in più di 10.000 configurazioni). Si tratta di trattori specializzati ad elevato valore tecnologico, sotto i 100 CV (il segmento leggero rappresenta oltre il 70% dell’immatricolato e del fatturato di New Holland AG) sia a marchio Case che New Holland che qui vengono assemblati con componenti che arrivano da Modena, motori FPT Industrial che arrivano da Torino e…mano d’opera locale fortemente motivata (con il 23% di quote rosa) a confezionare un prodotto d’eccellenza destinato alle colture mediterranee.

Il nuovo Customer Care, che sarà operativo nel 2014,  è quindi il tassello che mancava a una struttura che attualmente “sforna” un trattore ogni 8 minuti. Il centro, estendendosi per 800 m², adornato con grafiche e strutture in ferro, legno e vetro, comprende una sala conferenze da 50 posti, un salotto e sala riunioni al piano ammezzato e un punto vendita merchandising di prossima apertura. In quest’area espositiva è messa in vetrina l’attuale produzione dello stabilimento di Jesi: i modelli T4, T4F, TD5, T5 e TK. Lo stabilimento di Jesi è, infatti, il centro internazionale per la produzione dei trattori speciali, come le serie T4F/N/V, frutteto, vigneto e filari stretti, i trattori cingolati TK (come il famoso trattore cingolato TK4000, che si avvale di un sistema di cingoli di gomma e di acciaio interscambiabili unico nel settore) e le gamme T4, TD5 e  T5.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati