Un grande investimento per Massey Ferguson

L’inaugurazione di “Beauvais 2″ ha coronato un importante investimento nel centro operativo europeo Massey Ferguson di Beauvais e 56 anni di eccezionali innovazioni da parte del brand. Il nuovo stabilimento di assemblaggio Beauvais 2 centra, tra gli altri, un importante obiettivo, ossia la creazione di una nuova catena di montaggio dedicata per la fabbricazione delle cabine presso Beauvais 2, utilizzando le tecniche di lean manufacturing. “Il 2 settembre 2013, dopo la chiusura estiva, ‘Beauvais 2′ ha consegnato le prime cabine allo stabilimento principale. Come pianificato, il primo giorno di operatività abbiamo costruito 60 trattori e ben presto abbiamo raggiunto il ritmo di 80 trattori al giorno”, ha dichiarato con orgoglio Boussad Bouaouli, Vicepresidente per la produzione di AGCO Beauvais.

Nel 2010 e 2011, l’implementazione del lean manufacturing e del sistema di produzione “AGCO Production System” (APS) è stata una sfida entusiasmante, affrontata con orgoglio e impegno da tutti i dipendenti del sito di Beauvais, dalla dirigenza agli operai. “Dal 2012 in avanti, la nuova struttura ‘Beauvais 2′ consentirà a Massey Ferguson di potenziare il rendimento del lean manufacturing e migliorare considerevolmente la produttività, la qualità e le condizioni di lavoro dei dipendenti del nostro stabilimento”, ha dichiarato Boussad Bouaouli. “Beauvais 2″ stabilisce un nuovo standard di riferimento, poiché consente di ottimizzare la catena logistica, traducendo in realtà il principio del “fare subito la cosa giusta” e utilizzando cellule flessibili per adattare rapidamente la produzione alle variazioni della domanda. Così facendo, il controllo della qualità e la gestione del progetto si sono evolute, garantendo un miglioramento costante grazie all’impegno e al coinvolgimento di ciascun dipendente. “Beauvais ha ora raggiunto un’altra tappa storica nel suo processo di crescita costante verso l’eccellenza di produzione. Il progetto è stato gestito al 100% dal team di Beauvais, nei tempi e con i costi previsti. Desidero ringraziare ancora una volta tutti i nostri dipendenti che hanno accolto l’iniziativa per tradurre in realtà questo progetto, dimostrando la grande efficacia degli sforzi e del lavoro di squadra”, conclude Boussad Bouaouli.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati