Nuovi telescopici al top della gamma Bobcat

Bobcat ha rinnovato la sua gamma di telescopici lanciando nuove versioni avanzate dei suoi due modelli a telaio rigido più grandi. I nuovi telescopici T40140 da 14 m e T40180 da 18 m offrono un’altezza di sollevamento massima ancora più elevata e sono basati su un design progettuale semplice che assicura livelli di efficienza e produttività ai vertici della categoria e sistemi di sicurezza allo stato dell’arte. Le versioni rinnovate dei telescopici T40140 e T40180 integrano molte nuove caratteristiche e sono disponibili nelle due versioni Stage IIIA e Stage IIIB.  Le versioni Stage IIIB sono equipaggiate con un diesel Deutz TCD 3.6 L4 da 75 kW (100 HP) reso conforme ai requisiti delle nuove normative sulle emissioni inquinanti mediante il ricorso al sistema di ricircolo dei gas di scarico EGR (Exhaust Gas Recirculation) e al solo catalizzatore DOC.  I nuovi modelli Stage IIIA sono dotati di diesel Perkins 1104D-44TA da 75 kW (100 HP). Il telescopico T40140 offre una capacità di sollevamento massima di 4,1 t e un’altezza di sollevamento massima di 13,71 m. La capacità di sollevamento a massima altezza è di 4 t, quella allo sbraccio massimo (10,43 m) è di 1,3 t.  Senza carico, il T40140 pesa 10,29 t e fornisce una forza di spinta di inclinazione pari a 12300 daN.  Il telescopico T40180 offre una capacità di sollevamento massima di 4 t e un’altezza di sollevamento massima di 17,52 m. La capacità di sollevamento a massima altezza è di 2,5 t, quella allo sbraccio massimo (13,7 m) è di 560 kg.  Senza carico, il T40180 pesa 10,79 t e fornisce una forza di spinta di inclinazione di 12300 daN.

Caratterizzata da protezione ottimizzata ROPS/FOPS, la nuova cabina dei telescopici T40140 e T40180 offre ancora più sicurezza e visibilità grazie al parabrezza curvo che fornisce vista ottimale in altezza su carico e accessori; al lunotto posteriore di dimensioni maggiorate che migliora la visibilità sul retro della macchina; e allo sportello con finestrini collocati al di sopra e al di sotto del maniglione che conferisce ottima visibilità nelle manovre in prossimità di muri e ostacoli.  Nel complesso la nuova cabina è concepita per fornire un ambiente di lavoro eccezionale e nuovi e più elevati livelli di comfort per l’operatore, riducendone l’affaticamento e migliorando la sicurezza e l’efficienza .  Seduto nel confortevole sedile a sospensione meccanica o pneumatica, l’operatore dispone di un set di comandi ergonomici tutti comodamente posizionati a portata di mano e che includono: un nuovo comando FNR sul joystick; un nuovo display digitale; piantone dello sterzo regolabile e abitacolo con sistema a flusso d’aria integrato.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati