Garanzia SKF per l’unità di comando sterzo

L’Unità di comando sterzo ESIU (acronimo di Electronic Steering Input Unit) è una soluzione compatta “by-wire” che integra elettronica, meccanica e software in un’unità che può essere connessa al volante e integrata in sistemi sterzanti completamente elettrici o elettro-idraulici. Prodotta presso lo stabilimento SKF di Airasca (TO), l’Electronic Steering Input Unit presenta numerosi vantaggi rispetto ai sistemi tradizionali: semplicità di installazione, maggiore ergonomia e comfort, minore manutenzione. Trova perfetta applicazione nei sistemi sterzanti di mezzi pesanti agricoli e industriali e di imbarcazioni da diporto. Dal punto di vista tecnico, l’unità si basa su un albero sul quale è collegato il volante, due sensori di posizione che comunicano l’informazione angolare tramite due interfacce CAN indipendenti e un freno controllato in modo elettromagnetico, alloggiato all’interno di un contenitore ermetico.

I due sensori determinano l’angolo di rotazione dello sterzo e la centralina elettronica ne controlla la sensibilità variando l’intensità di intervento del freno, fino a simulare un fine corsa meccanico. La funzionalità di entrambi i sensori viene costantemente monitorata, segnalando all’unità di controllo del veicolo eventuali errori. I due segnali di posizione angolare sono forniti tramite CAN alla/e centralina/e di controllo del sistema sterzante, che provvede ad attuare la direzione delle ruote sterzate.

Un’interessante case history relativa all’adozione dell’Electronic Steering Input Unit in ambito agricolo riguarda Valtra, azienda finlandese del Gruppo AGCO specializzata nella costruzione di macchine agricole a elevata qualità e affidabilità. Per rispondere alle esigenze della propria clientela, Valtra equipaggia i propri trattori con il sistema di guida retroversa Twin Trac, che assicura maggiore maneggevolezza e versatilità. Questi mezzi sono pensati per essere operativi sia nei campi sia nelle foreste del nord Europa, dove esiste una maggiore esigenza di diversificazione e di utilizzo delle macchine in ambito forestale. Una delle caratteristiche più rilevanti dei trattori Valtra equipaggiati con il sistema Twin Trac è quella di poter essere guidati bidirezionalmente, mantenendo lo stesso livello di visibilità e sicurezza di guida. Questo specifico sistema permette di operare nei due sensi di marcia e include un volante aggiuntivo nel retro della cabina, così come i pedali dell’acceleratore, della frizione e del freno: ruotando il sedile di 180 gradi, in pochi secondi il trattore si trasforma.

L’altezza della cabina garantisce la stessa abitabilità della macchina tradizionale, garantendo un confort e una sicurezza di guida immutata. L’intero sistema è controllato attraverso un modulo steer-by-wire al cui interno opera l’unità SKF Electronic Steering Input Unit, che permette di semplificare il sistema idraulico interno alla cabina, consentendo una netta ottimizzazione degli spazi e una maggiore ergonomia. L’unità è collegata tramite un albero al volante nel retro della cabina ed è interconnessa alle altre unità elettroniche di bordo tramite la rete CAN, che permette un efficace scambio di informazioni digitali. L’Electronic Steering Input Unit SKF crea dunque le basi per nuove possibilità di miglioramento delle prestazioni del sistema sterzante, accrescendone l’accuratezza per manovre sempre più confortevoli e sicure favorendo altresì un ottimizzato consumo energetico. Inoltre, grazie alla compattezza in termini di spazio e di peso dell’unità, contribuisce ad aumentare l’ergonomia delle cabine di guida.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati