Due premi per Fendt

Un Comitato che include ricercatori delle più importanti facoltà nazionali ed estere e tecnici delle maggiori aziende vitivinicole italiane ha valutato le proposte riguardanti il meglio della tecnologia in esposizione, la migliore innovazione del prodotto o di processo nell’ambito della viticoltura. Il vincitore del premio Innovation Challenge Enovitis in Campo 2014 – Technological Innovation Award è stato il sistema GPS AutoCombiGuide, sviluppato in collaborazione tra Fendt, Spektra-Agri e Università di Padova. L’AutoCombiGuide coniuga la guida automatica in vigneti caratterizzati da interfila irregolare all’automazione degli attrezzi frontali, ventrali e posteriori. Ciò significa che la macchina è particolarmente innovativa perché assiste nella guida e controlla automaticamente le sequenze operative in campo con la possibilità di comandare le attrezzature durante il funzionamento.
Oltre a questo rinomato premio, Fendt, con il suo 211 P Vario, si è aggiudicata anche il primo posto per quanto riguarda il premio Vota il trattore. A scegliere il vincitore è stato il pubblico intervenuto alla manifestazione che, con l’ausilio di un tablet e di una connessione internet, ha potuto scegliere e votare in presa diretta il modello di trattrice preferito indicando i particolari tecnici alla base della scelta. “Siamo gli unici a disporre di una trasmissione Vario, una piattaforma totale perfettamente piana e di un circuito idraulico Load Sensing separato su macchine specializzate da frutteto e vigneto,” spiega Johann Planatscher, General Manager Fendt Italia. “Fendt continua a definire standard di tecnologia all’avanguardia nel settore dei trattori specialistici e vanta molte caratteristiche uniche che la distinguono dalla concorrenza e di cui il cliente Fendt ha colto pienamente l’importanza.”

Nella foto, il team autore del progetto AutoCombiGuide in posa dopo la premiazione all’Innovation Challenge Award ad Enovitis 2014.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here