COVER STORY

Sempre affidabili, anche in condizioni climatiche difficili

Questa è la caratteristica principale delle catene portacavi roller chain igus e dei canali di guida in plastica per sistemi di irrigazione automatica.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

La Herbert Schneider GmbH, produttrice di irrigatori in movimento, ha cominciato a usare catene portacavi molti anni fa per guidare tubi di irrigazione e cavi in modo sicuro ed efficiente nei suoi sistemi. Fino a poco tempo fa, la catena era supportata con canali guida in alluminio sviluppati dalla stessa azienda, una soluzione compatta, robusta ed utilizzabile per corse lunghe fino a 200 metri ed oltre. Ora igus ha progettato un sistema di profili di guida in plastica con catene portacavi con ruote, per garantire un’alternativa ancora più economica. “Da molti anni proponiamo catene portacavi nei nostri sistemi di irrigazione”, spiega Tanja Schneider della Herbert Schneider GmbH di Geldern-Walbeck, in Germania. “Circa 15 anni fa venne introdotto il divieto di uso di cadmio e piombo nei tubi per l’irrigazione. Questo ha portato ad una minore robustezza dei tubi stessi, con la conseguenza che quelli utilizzati nei vivai intensivi si rompevano in pochi mesi e necessitavano di riparazioni o sostituzioni frequenti”. Per rimediare al problema, l’azienda testò diverse alternative, “ma nessuno dei tentativi dava risultati soddisfacenti a lungo termine”, continua Schneider. L’obiettivo dichiarato era di poter muovere i cavi e i tubi su distanze di alcune centinaia di metri senza intoppi. Fu in quel momento che l’azienda decise di prendere contatto con igus GmbH, specialista in catene portacavi realizzate in plastica. Le due aziende lavorarono assieme per sviluppare un sistema per irrigatori in movimento che è valido ancora oggi ed è stato adattato in svariati casi alle esigenze specifiche dei clienti. “Oggi possiamo garantire soluzioni che tengono in considerazione le difficili condizioni economiche dei coltivatori”, spiega Tanja Schneider. Agricoltori e vivaisti possono così usare questi sistemi professionali per irrigare i loro campi costantemente ed in modo controllato.

Molti irrigatori in movimento equipaggiati con catene portacavi

Assieme a vari altri prodotti, la Herbert Schneider GmbH produce e vende irrigatori in movimento per applicazioni in campo aperto oltre ad irrigatori sopraelevati per serre. Sono possibili corse fino a 400 metri. Con la versione per esterno, la corsa è in genere tra i 100 e i 200 metri, per ampiezze che vanno dai 30 ai 54 metri. A fare da progetto pilota fu, più di dieci anni fa, il sistema di irrigazione per un orto di grandi dimensioni. Cavi di alimentazione e tubi di irrigazione erano inseriti in catene portacavi E4 con ruote per corse lunghe. Il principio della catena con ruote è sempre lo stesso: invece di strisciare, come di solito avviene, la catena si muove in modo più fluido, con il tratto superiore che “rotola” su quello inferiore grazie alle ruote base integrate a passo regolare nelle maglie. Questo sistema consente di ridurre l’energia necessaria per la movimentazione fino al 75% ed aumenta la durata di vita delle catene portacavi. “Questa soluzione ci ha convinto fin dal primo giorno, ed ha funzionato a meraviglia – anche se ha il suo costo”, rivela Tanja Schneider. Fino al 2012, la catena portacavi scorreva solo in canali di guida in alluminio. I sistemi E4 ed E2 della igus si sono dimostrati così efficaci nell’uso agricolo che ad oggi sono equipaggiati con questo sistema più di 40 irrigatori in movimento. In una singola serra si utilizzano in genere almeno 18 sistemi.

Irrigatori in movimento per 200.000 piante

Poco più di un anno fa si è introdotta una novità: il sistema “guidelite”, sviluppato specificamente per irrigatori in movimento e utile soprattutto in campo aperto, è composto da una guida in plastica e dalla nuova portacavi E2/000 con ruote. Il tratto inferiore della catena è guidato da due guide a L in plastica rinforzata con fibra di vetro, e quello superiore in parte attraverso bracci a cadenza di un metro. Un sistema di questo genere è stato montato all’inizio del 2012 su un impianto presente in un vivaio intensivo con una corsa orizzontale di 150 metri. Il sistema si è dimostrato sicuro, sopporta vento e condizioni climatiche avverse, e irriga circa 200.000 vasi. Questa esperienza si è rivelata talmente positiva che a metà 2013 è stato installato un secondo sistema con corsa di 105 metri. Sono molte le ragioni che consentono di poter fare affidamento sulle catene portacavi igus per guidare tubi e cavi: in primo luogo, essendo tubi e cavi sempre guidati correttamente, non richiedono ispezioni regolari e non subiscono rotture o danni frequenti. Gli addetti possono così concentrarsi sull’irrigazione senza perdite di tempo.

Un secondo motivo per preferirle è il design compatto. I tubi posati sul terreno richiedono molto spazio. Quando invece sono inseriti in catene portacavi, lo spazio utilizzato è molto ridotto. Prendendo in considerazione una corsa di 150 metri, l’uso di catene portacavi permette di piantare ed irrigare fino a 3.000 piante in più nello stesso spazio. Il montaggio del sistema in spazi già esistenti generalmente non è un problema. Il processo di irrigazione ha velocità basse, con un basso numero di cicli. Questo fa in modo che la catena portacavi, i tubi e i cavi non subiscano stress nonostante le corse siano molto lunghe. “guidelite” è disponibile come sistema modulare ed è facile da montare. Vengono usati tre tipi di catena, differenti per dimensioni, in base al diametro del tubo (1″, 1 ¼” and 1 ½”). Non appena il montaggio e i vari adattamenti sono terminati, il sistema è pronto all’uso senza necessità di manutenzione.

Risparmi significativi

“Continuiamo ad offrire ai nostri clienti il sistema con guida in alluminio”, spiega Tanja Schneider. “Siamo però sicuri che il profilo di guida in plastica combinato con catena a ruote, che garantisce un risparmio economico del 40 per cento, si dimostrerà vincente nel lungo periodo per l’uso outdoor in condizioni climatiche difficili. Questo investimento addizionale permetterà ai coltivatori di risparmiare ore di lavoro – e quindi costi – e di mantenere i materiali in migliori condizioni. La collaborazione tra il costruttore di sistemi di irrigazione, i coltivatori e il produttore di catene portacavi ha dato come risultato una soluzione economica per sistemi di irrigazione che non lascia mai a desiderare. Ed è stato subito passaparola nel mondo dell’agricoltura: la richiesta di irrigatori in movimento con il nuovo sistema “guidelite” continua a crescere, ed in una sola settimana sono stati venduti tre sistemi con profili di guida in plastica e catene con ruote.

 

 

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati