VETRINA

L’anno del rinnovamento della gamma media

Explorer_HD_115.4_DSC_0290

Il nuovo Explorer di SAME è disponibile in tre versioni: dai modelli più strutturati, veri e propri eredi dell’Explorer³, a quelli più leggeri e compatti. 11 modelli con 6 motorizzazioni che offrono la massima sicurezza, qualità, prestazioni e ridotti costi di gestione. Ognuno di essi è inoltre dotato di trasmissione meccanica o Powershift per adattarsi alle diverse condizioni di lavoro. La nuova gamma sostituirà integralmente l’attuale gamma Explorer³. Sono 3 le serie offerte, ognuna con caratteristiche ben differenziate, Light Duty (LD), Mid Duty (MD) e Heavy Duty (HD). Quindi, 3 categorie di prodotto in un unico range, con passi, altezze e soprattutto masse (e conseguenti carichi massimi ammissibili) accuratamente diversificati, per impieghi ben delineati: la serie HD riprende in parte le caratteristiche di stazza dell’Explorer³, al contrario, i modelli Light e Mid Duty sono più leggeri, destinati per impieghi meno gravosi, per un minor compattamento del suolo. Su tutte le versioni dell’Explorer sarà montato il motore FARMotion sia a 3 che a 4 cilindri, conforme alla normativa Tier4i. Le trasmissioni a disposizione sono numerose, a partire da cambi completamente meccanici da 8+8 a 20+20 marce, grazie all’inversore al volante e ai miniriduttore e super-riduttore a richiesta. L’aggiunta di un modulo Hi-Lo a doppio stadio implementa i rapporti disponibili da 16+16 fino a 40+40, con possibilità di scegliere tra inversore meccanico o idraulico sottocarico, entrambi con comando al volante. Il top in tema è la versione con il Powershift: la base meccanica di 5 marce viene implementata con un Powershift a 3 stadi, per un totale di ben 60+60 marce se ci sono anche il mini- e il super-riduttore, per la massima scelta a disposizione dell’utente.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati