Il navigatore per l’agricoltura intelligente made in Italy

G7_dx-stampa_IT

AvMap, multinazionale italiana presente a livello mondiale nel mercato della navigazione satellitare dal 1994, ha presentato all’EIMA G7 Farmnavigator, il nuovo navigatore per l’agricoltura intelligente che offre guida parallela, guida automatica e controllo delle sezioni automatico. G7 Farmnavigator nasce dalla collaborazione tra AvMap, il nome italiano della navigazione satellitare nei settori terrestre, aeronautico e marino, e SatconSystem, azienda tedesca specializzata in prodotti per l’agricoltura di precisione. “Dopo il successo di G6 Farmnavigator in Europa e in Brasile, AvMap amplia la gamma di prodotti ‘Farmnavigator’ offrendo una soluzione completa ma mantenendosi su una fascia di prezzo concorrenziale. Abbiamo stretto collaborazioni con aziende Italiane e estere leader del settore dei macchinari agricoli per offrire compatibilità con controller e strumenti professionali”, dichiara Simone Lazzarini AD di AvMap. “G7 Farmnavigator rappresenta una guida all’agricoltura intelligente scalabile e alla portata di aziende agricole di diverse dimensioni.”

G7 Farmnavigator è un display per l’agricoltura di precisione di alta qualità, si tratta infatti dello schermo da 7” più brillante e ad alta definizione del mercato, sempre visibile alla luce diretta del sole, con 16 milioni di colori. G7 Farmnavigator è potente ma compatto e leggero: solo 640 g, facile da installare grazie  alla speciale staffa alimentata. A prova di polvere e di acqua, può essere usato su trattori senza cabina. Il software di G7 Farmnavigator è stato studiato per facilitare il più possibile il lavoro dell’operatore, offrendo una varietà di funzioni utilissime, con un’interfaccia molto semplice e immediata. Le funzioni principali sono la mappatura del campo, la guida parallela, il controllo delle sezioni di barre spruzzatrici e atomizzatori e la gestione dei database dei campi, degli attrezzi e delle lavorazioni.

MISSION_detail_preview

Estensioni
Oltre a queste funzioni di base, sono disponibili una serie di accessori e estensioni che possono essere aggiunte in qualsiasi momento: il Sistema di Guida Automatica Farmnavigator che permette a G7 Farmnavigator di controllare lo sterzo del veicolo, può essere combinato al Controllo Sezioni Automatico per risparmiare carburante, ottimizzare il lavoro e ridurre la fatica dell’operatore.

Il controllo sezioni automatico si ottiene collegando G7 Farmnavigator ad un controller compatibile come ad esempio il CB 9 di Caffini o il VT 5 7” Hydra di Mc Elettronica, tramite cavo ethernet. G7 Farmnavigator calcola l’esatta area trattata e in funzione della posizione rilevata dal GPS attiva o disattiva le sezioni della barra porta ugelli per evitare la sovrapposizione su un’area già trattata e rischiare di danneggiare il raccolto.

Il sistema di Guida Automatica Farmnavigator è universale, facile da installare, adatto a sforzi di trazione sostenuti. Il sistema consiste in: G7 Farmnavigator, Antenna DGPS Hemisphere, Farmnavigator C-Box (fulcro di tutte le connessioni da G7 Farmnavigator ai vari strumenti e al veicolo), Farmnavigator ECU (controller) e Farmnavigator MDU (modulo di guida automatica). Farmnavigator ECU è un controllo sterzo compatto che ospita bussola, giroscopi e accelerometri (con sensori inerziali a 9 assi) per rilevare l’orientamento e i movimenti del veicolo, riceve i dati GPS dall’antenna esterna e converte le informazioni di G7 Farmnavigator in veri e propri comandi per lo sterzo. Farmnavigator ECU supporta diverse interfacce veicolo: meccanica, ISO/CAN, idraulica e steer ready. Il sistema è fornito con antenna DGPS Hemisphere, ma è compatibile con qualsiasi antenna GNSS e supporta le costellazioni GPS, Glonass, Galileo e Beidou. L’antenna si connette a G7 Famnavigator tramite cavo seriale, il G7 Farmnavigator si connette alla C-Box e tramite questa all’ECU con cavo Ethernet. L’ECU è collegato al modulo di guida meccanica MDU tramite speciale cablaggio fornito. Configurare il sistema è semplice: basta seguire passo dopo passo, la procedura sullo schermo di G7 Farmnavigator. La calibrazione è automatica e l’assistenza avviene tramite WiFi. Il modulo Farmnavigator MDU si installa senza bisogno di smontare il volante grazie all’anello universale brevettato. E’ sufficiente agganciare e sganciare il modulo MDU per spostarlo su un altro veicolo. E’ adatto a sforzi di trazione sostenuti per i veicoli più impegnativi e risponde molto velocemente tenendo il veicolo in linea con precisione grazie all’antenna WAAS / EGNOS.

Con G7 Farmnavigator è possibile:

  • Mappare il campo: misura il perimetro, calcola l’area e salva la posizione di eventuali ostacoli o punti di prelievo campioni.  Il database dei campi viene salvato in formato esportabile su Google Earth™.
  • Seguire le indicazioni per la Guida Parallela: imposta con facilità le linee guida (parallela, contorni, gira intorno, tracce esistenti ) e ottieni indicazioni di guida seguendo il cursore intelligente. Gestione dell’headland e funzione Nudge che permette di spostare la posizione delle linee guida per compensare la deriva GPS.
  • Controllare le Sezioni della barra spruzzatrice: crea un profilo per ogni strumento e attività per esempio semina, fertilizzazione, trattamenti con nebulizzazione. Imposta la larghezza di lavoro, il numero delle sezioni e la loro larghezza per ottenere indicazioni precise per il controllo manuale o automatico delle sezioni.
  • Gestire le lavorazioni: salva i lavori in un database esportabile in formato Google Earth™, che include le note del conducente, il tempo totale di lavorazione, l’area lavorata, il profilo attrezzo ecc.
SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here