VETRINA

Lo Step IIIB nelle emissioni

1519

Innovazione, design, potenza, meccanica di alta qualità, idraulica, sono solo alcuni degli aspetti che gli ingegneri di Goldoni hanno migliorato per tenere alto il valore del Made in Italy stampato sul cofano. Le future normative sulle emissioni gassose obbligheranno i costruttori di macchine agricole superiori ai 56 KW di potenza ad adottare nuovi propulsori conformi allo “step IIIB”; ma la famiglia Goldoni ha voluto progettare e presentare Q-110, una semplice sigla che racchiude però un grande valore: Q  dimostra che il progetto raccoglie tutta l’esperienza della serie QUASAR (lo specializzato Top di gamma più venduto della Goldoni) e “110” porta per la prima volta il marchio oltre i 100 cavalli con un common rail, Turbo Intercooler marchiato “VM”. Nuova anche la trasmissione rigorosamente meccanica: 24+12 con micro-riduttore e inversore meccanico inseribile su tutte le marce. Velocità dai 400 metri/ora per la raccolta delle nocciole o per i trattamenti in pendenza ai 40 km/h per i trasferimenti stradali in massima sicurezza grazie alla potente frenatura garantita da una doppia pompa. Le 3 pompe portano l’idraulica fino a 100 litri/minuto; un comando joystick per gli elettro-distributori, un cruscotto TFT da 2,4″, sono solo alcuni degli aspetti innovativi del Q- 110. Due cose non sono cambiate: il “passo” che rende la Goldoni una trattrice maneggevole fra i filari e la “ripartizione dei pesi” al 50% sull’asse anteriore e altrettanto sul posteriore per salire dove solo i cingoli possono competere.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati