VETRINA

Un innovativo sistema di sospensioni

FRUTTETO3 110 S_ATWORK_2

SAME propone la gamma Frutteto e Vigneto con un innovativo sistema di sospensioni del ponte anteriore a ruote indipendenti. Una caratteristica tecnologica presente solo su trattrici di alta gamma, che adesso arriva anche sui trattori SAME da Frutteto e Vigneto. Tutto nei trattori Frutteto SAME punta al massimo comfort: la geometria del sistema di sospensione a ruote indipendenti ottimizza le prestazioni e la guidabilità sia sui terreni sconnessi che ad elevate velocità riducendo drasticamente le vibrazioni per il conducente. La soluzione tecnologica adottata è innovativa. Due cilindri idraulici, il sistema d’incernieramento dei bracci indipendenti di sospensione al supporto anteriore, un sensore di velocità, un sensore di posizione, un sensore di sterzata e tre accumulatori ad azoto sono il presupposto per un elevato comfort di guida e di stabilità di marcia sia in campo che su strada a velocità elevate. Una sofisticata gestione elettronica, indipendentemente dal carico applicato anteriormente, mantiene sempre il livello ottimale delle sospensioni sfruttando sempre e completamente la corsa di ammortizzazione. Il sistema di sospensione è attivato automaticamente quando la velocità supera i 3 km/h e in caso di necessità il sistema di sospensione può essere bloccato manualmente mediante un comando elettroidraulico posto in cabina. Caratteristiche peculiari, come l’ampiezza di oscillazione del ponte anteriore e la luce libera da terra, rimangono invariate rispetto alla versione con assale rigido, mentre è ulteriormente migliorato l’angolo di sterzo: infatti, grazie alla sospensione a ruote indipendenti, la ruota ha un movimento verticale durante l’escursione della sospensione e, a parità di gommatura e carreggiata, ha un angolo di sterzo maggiore rispetto a un assale tradizionale senza sospensioni.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati