VETRINA

La Gamma T9 si rinnova

T9_565_Tier4B_14_023

La Serie T9, il trattore più potente della gamma New Holland, offre una soluzione semplice e dalla potenza elevata per le aziende agricole su larga scala grazie anche a un prezzo competitivo, a costi di gestione contenuti, al comfort superiore e a pneumatici rispettosi del suolo. Quest’ultimo aggiornamento vede un ulteriore incremento delle prestazioni, il miglioramento del comfort per l’operatore e la riduzione dei costi di esercizio. “Il T9 nella versione con telaio standard è stato sviluppato per i mercati europei, realizzando un trattore che può montare pneumatici ad alta trazione da 900 mm pur rimanendo entro i 3 metri di larghezza di trasporto previsti dal codice” commenta Luca Mainardi, Responsabile Tractor and Precision Land Management Product Management. “I modelli top di gamma utilizzano un telaio heavy duty, perfetto per le colture cerealicole a grani piccoli su vasta scala e i grandi appezzamenti agricoli, dove la larghezza degli attrezzi ben si adatta a un’impronta più larga. L’offerta di pneumatici compatibili con il suolo offre vantaggi sia in termini di minori danni al terreno a fondo campo sia di riduzione dell’affaticamento dell’operatore nei trasferimenti su strada”. Il T9 adempie alle normative sulle emissioni Tier 4B grazie al collaudato sistema ECOBlue™ HI-eSCR che New Holland ha adottato per le sue gamme di trattori a potenza elevata, che ha la più alta efficienza di conversione del settore (95%) oltre a presentare numerosi vantaggi per i clienti. Innanzitutto si tratta di un’evoluzione del sistema ECOBlue™ SCR per il Tier 4A, quindi non ci sono cambiamenti nella modalità di funzionamento della macchina. Si tratta di un sistema semplice ed altamente efficiente e con ridotti consumi di carburante e di AdBlue, in grado di generare una potenza uguale o superiore a quella del suo predecessore.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati