Comfort e prestazioni al top

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Alte prestazioni, tecnologie ultramoderne ed un comfort che solo il settore automobilistico può vantare. I trattori McCormick da sempre si distinguono per le caratteristiche professionali. Piattaforma di lancio di rilievo internazionale, il Sima è stato il palcoscenico ideale per la presentazione di una gamma che nell’arricchirsi di nuove serie e di nuovi modelli, si è completamente aggiornata e completata, coprendo tutte le fasce di potenza, dai più piccoli modelli specialistici e aziendali ai grandi trattori per il campo aperto.

Di particolare risalto sono i trattori X6 e X7 VT-Drive, ben riconoscibili dall’insolita livrea gialla con una banda longitudinale bianco-blu. Questi trattori con trasmissione a variazione continua rappresentano quanto di più evoluto proposto dal marchio McCormick per soddisfare le esigenze di efficienza degli operatori agricoli. Dotata delle medesime soluzioni tecniche della serie X6, la nuova versione X6 VT-Drive, nella foto, si distingue dunque per la trasmissione a variazione continua di realizzazione Argo Tractors con bracciolo multifunzione e sistema VT-Easypilot per controllare le diverse funzioni della trattrice. La soluzione identificata dai tecnici Argo Tractors ne rende l’impiego estremamente confortevole in tutte le applicazioni, dalle lavorazioni pesanti in campo aperto all’impiego puramente aziendale, per allevamenti e per municipalità. La trasmissione a variazione continua è punto di forza anche della serie McCormick X7, arricchita dei modelli VT-Drive, equipaggiati in questo caso di trasmissione ZF a quattro stadi. La gamma X7 VT-Drive è formata dai tre modelli a 4 cilindri BetaPower Fuel Efficiency X7.440, X7.450 e X7.460 con potenze di 143, 160 e 166 cv (175 cv con Power Plus per il modello X7.460) e dai due modelli a 6 cilindri X7.660 e X7.670 con potenze Power Plus rispettivamente di 175 e 192 cv. L’intera gamma VT-Drive è equipaggiata di serie con DSM (Data Screen Manager, ovvero un monitor Touchscreen da 12”) per governare il controllo dei parametri di funzionamento e le prestazioni del trattore, l’area relativa all’ISOBUS secondo standard ISO 11783 ed infine l’area relativa alla guida satellitare con funzione di guida attiva EazySteer.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati