PRODOTTI

Trasformare il futuro

Argo Tractors continua il suo percorso di crescita basato su ricerca, innovazione e Made in Italy e, dopo la recente partecipazione al Sima di Parigi, si prepara ad affrontare Agritechnica 2015 con una novità di prodotto legata al brand McCormick. Una novità che supererà i 300 CV.

4

Tre marchi storici, 4 stabilimenti produttivi in Italia, 8 filiali commerciali sparse per il mondo, 2 centri di distribuzione ricambi, 1.650 dipendenti e 2.500 dealers: sono questi i numeri del gruppo Argo Tractors S.p.A., player di riferimento globale nella progettazione, produzione e distribuzione di trattrici agricole. Caratterizzata da un fatturato che, da quattro anni a questa parte si aggira mediamente intorno ai 475 mln di €, Argo Tractors è presente in 98 Paesi con un export attestato all’85%, e nei siti produttivi di Fabbrico, San Martino in Rio e Luzzara, dislocati in provincia di Reggio Emilia nel distretto della Motor Valley emiliana, produce annualmente, adottando la filosofia Kaizen, oltre 24mila trattori a marchio Landini, McCormick e Valpadana. La commercializzazione di queste macchine avviene tramite 3 filiali europee, 1 africana e 4 americane, 130 importatori esteri e 170 concessionari che costituiscono la rete distributiva che copre l’intero territorio nazionale. A San Martino in Rio, inoltre, Argo Tractors dispone di un moderno ed efficiente Centro Ricambi dove viene gestita la distribuzione dei ricambi Landini in Italia e all’estero, mentre a Saint-Dizier, in Francia, si trova la sede del centro di distribuzione mondiale dei ricambi McCormick. Proprio grazie ai suoi tre storici brand, oggi Argo Tractors è in grado di offrire e presentarsi con una delle più complete gamme di prodotto esistenti, da 25 a 230 CV nelle famiglie a 3, 4 e 6 cilindri da campo aperto, frutteto, vigneto, cingolati, utility e isodiametrici.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati