Premiato il padiglione New Holland

NH_Expo_Towards_01

Si è svolta giovedì 1 ottobre a Expo Milano 2015 la cerimonia conclusiva di “Towards a sustainable Expo”, l’iniziativa promossa dal Ministero dell’Ambiente in collaborazione con Expo 2015 S.p.A. dedicata a stimolare i protagonisti dell’Esposizione ad adottare soluzioni all’insegna della massima sostenibilità e a riconoscerne i risultati e i meriti. La cerimonia, alla quale hanno partecipato il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, il Commissario Unico delegato dal Governo per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala e il direttore dell’UNEP (United Nations Environment Programme) per la regione Europea Jan Dusik, ha concluso un intenso lavoro di selezione fra le oltre 80 candidature ricevute  da 39 partecipanti nelle 4 categorie previste: 23 Paesi e 16 tra partner e organizzazioni della Società Civile. Il padiglione New Holland Agriculture è stato nominato Leader nella categoria Design & Construction, unitamente ad Austria, Brasile, Monaco, Coca-Cola e Save The Children. I promotori dell’iniziativa hanno particolarmente apprezzato le soluzioni progettuali e costruttive adottate da New Holland al fine di minimizzare l’impatto ambientale del padiglione, rendere più efficienti i consumi energetici e idrici, utilizzare fonti rinnovabili e facilitare lo smontaggio e il completo riutilizzo delle strutture. A decretare il titolo di leader della categoria, ha contribuito in maniera determinante il sistema di costruzione a secco, che utilizza elementi di acciaio prefabbricati,  assemblati sul posto tramite viti e in totale assenza di malte, cementi e qualsiasi altro materiale legante, e di conseguenza senza utilizzare acqua. L’impalcatura principale dell’intera struttura, comprese le fondazioni, realizzata in acciaio, ha consentito di ridurre notevolmente i tempi di realizzazione, di avere un cantiere più pulito e meglio organizzato, diminuendo l’impatto ambientale complessivo fin dalle prime fasi di allestimento e di eliminare qualsiasi lavoro di demolizione al termine dell’esposizione. Unanime apprezzamento hanno anche suscitato alcune delle tante soluzioni sostenibili coordinate, adottate nei vari spazi esterni ed interni del padiglione New Holland. Hanno infatti ricevuto una particolare citazione di merito, la copertura in erba del padiglione, che limita l’assorbimento di calore durante il giorno, il sistema di recupero dell’acqua piovana per l’irrigazione del manto erboso sul tetto,  la ricostruzione per nuovo uso del padiglione e il merchandising realizzato con materiali riciclati. Distintosi per il suo design all’avanguardia e le sue tecniche costruttive sostenibili, il Sustainable Farm Pavilion di New Holland Agriculture è stato premiato anche dai visitatori di Expo Milano 2015. Proprio agli inizi di ottobre, in coincidenza con l’assegnazione dell’ambito riconoscimento da parte del Ministero dell’Ambiente, sono stati raggiunti e superati i 500mila visitatori: un grande successo che riconosce l’impegno di New Holland ad avvicinare il pubblico dell’Expo al mondo della meccanizzazione agricola sostenibile e ai suoi protagonisti, gli agricoltori.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati