Un riconoscimento per la tecnologia All in One

feder_unacoma_award_eima_nov_2016_img_1768_128358
Il design All In One (SCR) di Massey Ferguson ha ricevuto il premio di segnalazione tecnica ai Technical Innovation Award di EIMA 2016. Il prestigioso Technical Innovation Awards è presentato da FederUnacoma – Federazione Nazionale dei Costruttori di Macchine per l’agricoltura, e premia le migliori innovazioni presentate a EIMA. Il Sistema All In One ha ricevuto la sua menzione speciale per il modo in cui Massey Ferguson ha incorporato il sistema di riduzione delle emissioni in un pacchetto veramente compatto sul trattore MF 5700 SL, premiato come Tractor of the Year 2016 Best Utility. “Massey Ferguson è entusiasta di ricevere questo ultimo premio” afferma Campbell Scott, Marketing Services Director. “Ciò dimostra, ancora una volta, che l’approccio pratico e elegante di Massey Ferguson per ridurre le emissioni di gas di scarico è la soluzione migliore. All in One non solo soddisfa le normative più severe, ma lo fa senza compromettere la potenza, la visibilità o l’efficienza.” Il premio segnalazione spiega come il sistema All In One dalle dimensioni compatte riduce l’altezza del cofano, migliorando sensibilmente la visibilità, che è particolarmente utile quando si opera con caricatore, e altri attrezzi frontali. Con il Sistema All In One, l’SCR e il DOC (Diesel Oxidation Catalyst) sono contenuti entrambi in un gruppo compatto che si ripone perfettamente alla base del lato destro della cabina. Il sistema impiega un design radicale altamente efficiente con un speciale ‘sistema vortice’, in cui i gas di scarico sono miscelati con il DEF come AdBlue. E’ esente da manutenzione e anche le dimensioni dei tubi di scarico rimangono sottili e invariati. “Durante lo sviluppo del sistema All In One gli ingegneri Massey Ferguson hanno fatto della salvaguardia della visibilità la priorità assoluta”, aggiunge Scott. “L’ All In One dimostra che è possibile produrre una soluzione semplice e pratica per soddisfare le normative sulle emissioni, senza sacrificare la visibilità, le prestazioni o la necessità di impiegare i pacchetti aggiuntivi di raffreddamento o di altri grandi aggiunte extra». Inoltre, ci sono prese d’aria appositamente progettate e prese sul cofano che incanalano l’aria in entrata e in uscita intorno al motore per migliorare ulteriormente l’efficienza di raffreddamento. Questo ultimo riconoscimento ad EIMA segue il premio per un’innovazione tecnica ricevuto al Royal Highland Show in Scozia, la scorsa estate.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati