Al servizio dell’agricoltore moderno

mbs-sprayer

Quattro intensi anni di studio in R&D e test in campo, si traducono per MaterMacc di S. Vito al Tagliamento in una nuovissima e più ampia gamma prodotto che cresce, in particolare, nel segmento dei trattamenti delle colture e di cui Eima è stata un’anteprima.

Polverizzatore MBS Series

Già disponibile in 3 diverse configurazioni, con cisterna da 800, 1000 e 1200 l nominali sui quali si possono avere larghezze di trattamento da 12, 15, 16 e 18 mt suddivise in 5 o 7 sezioni di barra, il polverizzatore MBS Series MaterMacc (foto sopra), versatile e utilizzabile anche per la concimazione liquida, dispone di pompa a membrane da 168 l/min oppure, a richiesta, da 200 l/min. Garantisce la massima aderenza su ogni superficie, il telaio in acciaio ad alta resistenza trattato con processo di cataforesi e rivestimento a polvere che previene la corrosione. Di serie, i monitor di gestione anche con tecnologia ISOBUS.

Nuovi Spargiconcime MMX e MCA a doppio disco

Caratterizzati dagli standard qualitativi che da sempre contraddistinguono le seminatrici MaterMacc (trattamento di cataforesi e verniciatura a polveri per una lunga durata), i nuovi Spargiconcime MaterMacc Serie MMX (compatto e adatto alla distribuzione di concimi chimici granulari, polverulenti e pellettati) e Serie MCA (disponibili in diverse configurazioni sia per capacità di carico che per tipologia di prodotto da distribuire, nella foto sotto), hanno larghezza di spargimento fino a 36 m per i primi e fino a 24 m per i secondi. Nella progettazione di queste nuove macchine, massimo rilievo ha avuto l’elettronica di gestione che ha previsto cilindri elettroidraulici per regolare l’apertura delle serrande e ben 4 celle di carico dinamiche per avere uno spaglio sempre preciso e performante in relazione alla velocità di avanzamento. Chiave d’apertura delle sezioni di dosaggio, adeguata in automatico alla velocità del trattore e alle reali caratteristiche di scorrimento dei fertilizzanti, è il sistema ELEKTRO.

mca

 

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Macchine Agricole © 2017 Tutti i diritti riservati