La scommessa di Kubota per l’agricoltura intensiva

Il trattore M5001 Utility Narrow, una delle ultime novità di Kubota, è stato presentato recentemente. L’azienda giapponese si è resa conto di quanto oggi sia diffusa l’agricoltura intensiva: sempre più produttori, infatti, scelgono questo tipo di agricoltura grazie alla sua elevata produttività ed efficienza. È così che è nata l’idea di un trattore stretto che offrisse la possibilità di adattarsi a qualsiasi tipo di coltura. La gamma M5001 Utility Narrow di Kubota monta un motore da 3,8 litri e 4 cilindri, che eroga una potenza di 112 CV con un inversore elettroidraulico e la mezza marcia che è ormai una caratteristica dei trattori Kubota. Il nuovo assale anteriore con trasmissione ad ingranaggi conici consente la possibilità di montare pneumatici con battistrada ridotto per arrivare ad una larghezza massima di 1700 mm. Questo trattore rientra nell’offerta di Kubota Farm Solutions, il nuovo sistema integrato dell’azienda destinato ad adattare i propri prodotti e servizi alle esigenze degli agricoltori in ogni occasione. L’utility M5001 Narrow è stato progettato per rivolgersi alle colture di tipo stretto, offrendo quindi grandi vantaggi. Un tipo di agricoltura così particolare richiede la massima potenza e trazione per operare in spazi piccoli. Per soddisfare tali requisiti, Kubota ha quindi lanciato la nuova serie M5001 Utility Narrow, che offre potenza, trazione e, soprattutto, una cabina comoda e spaziosa. La sua nuova larghezza complessiva è adatta per le colture strette come uliveti, vigneti e frutteti. L’utility Narrow M5001 offre la massima efficienza e manovrabilità.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here