Bravo si affida a Brigade Elettronica

Il nuovo Rotomix 6500 SERIE 5 da 30 m³ di Bravo si arricchisce di motori in linea con le direttive europee ECE – stage IV; motori che, per via dei volumi diversi, hanno richiesto un alloggiamento differente rispetto alla versione precedente e, conseguentemente, una nuova cofanatura. Sono stati apportati dei rinnovamenti anche alla testata braccio-fresa-mulino, ancora più veloce e potente, e alla cabina, per modernizzarla e renderla meglio fruibile. Il restyling della cabina, rialzata rispetto alla precedente, con una maggiore superficie vetrata, così come la posizione di guida più ergonomica, non è però sufficiente a garantire la piena visione dell’area circostante, specialmente della zona posteriore e del fianco opposto al lato di guida, spesso ostruito in visuale dal braccio, che, in movimento, copre lo specchietto. Due settori critici per i quali, in manovra, si rende necessario l’ausilio di telecamere, montate praticamente su tutti i mezzi. Bravo ha scelto la qualità Brigade Elettronica, leader in sistemi di sicurezza veicolare da oltre quarant’anni. Le telecamere della linea Select sono impermeabili, resistenti e perfettamente integrate nella carrozzeria; sono collegate a un monitor posizionato in cabina che può riprodurre un’inquadratura a schermo intero oppure, in contemporanea, le riprese di entrambe le telecamere arrivando addirittura, se richiesto, persino a 4 telecamere simultaneamente. Il monitor da 7 pollici è resistente alle vibrazioni meccaniche, antiriflesso e mostra immagini chiare, nitide, precise. Bravo monta anche due sensori di rilevamento ostacoli, nello specifico Stepscan di Brigade, sul tetto della cabina di Rotomix per evitare di urtare le coperture dei capannoni o elementi strutturali (pali, travi…).

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here