Macchine agricole e sicurezza: cosa fanno i piccoli costruttori?

Macchine Agricole e sicurezza
Sicurezza e qualità sono due aspetti fondamentali nelle macchine agricole

Macchine agricole e sicurezza. Un tema sempre più attuale che richiede grande attenzione non solo da parte degli agricoltori ma anche, e soprattutto, dei costruttori.

Le responsabilità che ricadono in capo a chi progetta, costruisce e commercializza le macchine agricole sono infatti sempre più importanti.

All’interno di un quadro normativo complesso e ad una realtà produttiva globale che sta alzando in modo sempre più vertiginoso l’asticella della qualità e dei sistemi di controllo, i piccoli costruttori cosa fanno?

Gli investimenti in ricerca e sviluppo sono la chiave di volta per riuscire a stare al passo e fornire al mercato delle macchine agricole sempre più sicure e produttive.

Unire le forze per riuscire a fare “massa critica” è la soluzione ideale per tutti i piccoli costruttori che intendono crescere e competere in un mercato molto selettivo.

Ed è per questo che Arproma, l’Associazione Revisori e PROduttori di Macchine Agricole in seno a Confartigianato Imprese Cuneo, si sta concentrando su questo fondamentale tema.

Se n’è parlato in modo approfondito in questa intervista a Luca Crosetto, Presidente dell’associazione, da cui emerge in modo chiaro la volontà di fare in modo che i piccoli costruttori possano essere oggetto di attenzione da parte di una fetta sempre più importante di agricoltori.

L’input è evidente: se le macchine agricole sono più sicure, se offrono una maggiore qualità e se hanno una maggiore produttività, gli agricoltori sono disposti a spendere per avere contenuti superiori.

Soprattutto oggi in cui la produttività aziendale è finalmente al centro dell’attenzione e del processo di controllo. Cosa non scontata fino a qualche anno fa.

Arproma sta coinvolgendo diversi soggetti, sia pubblici che privati, per consentire ai piccoli costruttori di avere dei solidi punti di riferimento, a costi sostenibili, per lo sviluppo di macchine agricole più sicure.

Un modo di ragionare che vede Arproma come concreto punto di riferimento per i piccoli costruttori di macchine agricole.

Che si potranno avvicinare al mercato mirando a superiori quote di mercato avvicinandosi agli utilizzatori con prodotti dagli standard superiori.

Costantino Radis

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here