Dozer in viticoltura: perché sono indispensabili?

DOZER_IN_VITICOLTURA
I dozer sono macchine fondamentali per la preparazione del terreno per i vigneti (foto Biagio Milione).

Autunno tempo di vendemmia e torna d’attualità il tema “dozer in viticoltura”.

Non tanto perché in autunno si utilizzi più che in altri mesi. Ma perché è una macchina fortemente legata a questo settore così bello e ricco di soddisfazioni per l’agricoltura italiana.

Abbiamo già parlato dell’impiego dei dozer in agricoltura in questo articolo.

La cingolatura in acciaio, nei fatti, ha risentito fortemente della concorrenza dei cingoli in gomma. Che in certi casi sono anche riusciti a farsi apprezzare in modo determinante. Come nelle applicazioni di cui abbiamo parlato in questa occasione.

Ma i classici dozer hanno mantenuto saldamente in mano il loro feudo nella preparazione del terreno per la coltivazione dei vigneti.

I grandi dozer cingolati per gli “scassi” dei terreni collinosi in tufo hanno fatto la loro comparsa nelle vigne italiane addirittura prima che in altre coltivazioni più convenzionali.

Anche perché spesso, anche nelle più dure zone di pianura, i classici trattori cingolati avevano potenze e pesi operativi inferiori rispetto alle macchine usate nelle colline destinate ai vigneti.

Ancora oggi i dozer in viticoltura sono fondamentali per chi deve preparare i terreni per la coltivazioni dei vigneti.

Dozer con equipaggiamento completo e dotati sia di lama anteriore che, al posto del ripper posteriore, di aratro a un versoio per gli “scassi” dei terreni più duri e difficili.

I cingoli in acciaio, il peso operativo importante e la capacità di scaricare a terra in modo uniforme tutta la potenza di traino permettono di svolgere in modo efficiente e sicuro queste impegnative lavorazioni.

Non è raro trovare macchine con un certo numero di anni sulle proprie spalle. Ma che garantiscono quella trazione di cui hanno bisogno i professionisti del settore.

Li vediamo e li vedremo ancora a lungo. Con il loro fascino indiscusso di macchine cingolate pesanti che fanno rivivere in ogni stagione il binomio “dozer e viticoltura”.

Costantino Radis

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here