La nuova falciacondizionatrice Vicon EXTRΔ 632T Farmer

Falciacondizionatrice Vicon EXTRA 632T Farmer

La Vicon  EXTRΔ 632T Farmer è una falciacondizionatrice con un nuovissimo sistema di regolazione idraulica della pressione al terreno. Per il massimo comfort dell’operatore, la pressione della molla può essere impostata dalla cabina del trattore tramite azionamento idraulico. Facilissima da regolare, anche in movimento. Non tutti i campi sono uguali, così come le condizioni metereologiche, che possono variare nell’arco della stagione o addirittura in una stessa giornata. Grazie ad una nuova soluzione idraulica progettata da Vicon, si può impostare la pressione della falciacondizionatrice in modo estremamente intuitivo e rapido, anche in movimento, direttamente dal posto di guida. Il nuovo sistema di sospensioni presentato dalla EXTRΔ 632T Farmer è molto semplice e conveniente, e permetterà di ottimizzare le operazioni di taglio. La tensione sulla molla di sospensione, dalla quale dipende la pressione al terreno, viene regolata idraulicamente su questa nuova versione, comodamente tramite il controllo remoto idraulico dal trattore. In più, il livello di pressione desiderato e selezionato viene registrato nella cronologia della macchina, facilmente consultabile per le necessità future. La pressione al terreno può essere regolata anche in movimento e in condizioni variabili. Ad esempio, è possibile scegliere una pressione ridotta per i terreni irregolari o a fine campo, mentre per lavorare efficientemente sul resto del campo proteggendo le colture foraggere e la macchina stessa, è preferibile aumentare la pressione. Un altro aspetto importante è il risparmio nei costi di gestione: una falciatrice con una regolazione della pressione corretta presenta migliori caratteristiche nell’avanzamento, il che si traduce nella richiesta di minore potenza e di una quantità inferiore di carburante. Non da meno è la protezione dei ricacci delle foraggere che questo sistema offre, e che consente una rapida ricrescita della coltura.

VIC_Extra_632TFarmer_0002_kvg_medium

L’impostazione della pressione al suolo avviene idraulicamente, regolando le sospensioni a molla.

Molla e sistema idraulico sono una combinazione vincente. La struttura, formata da una sospensione a molla e da un sistema di regolazione idraulico, è una combinazione estremamente affidabile ed efficiente. La molla di sospensione di dimensioni notevoli assicura un’elevata reattività e precisione nell’adattamento delle unità di taglio ai bordi del campo, mentre allo stesso tempo l’azione del sistema idraulico ne regola la pressione al terreno. Aggiungendo infine le sospensioni centrali dell’unità di taglio, si avrà una distribuzione del peso omogenea su tutta la larghezza di lavoro della falciatrice.

Grazie al sistema meccanico Non-Stop BreakBack, la barra di taglio è protetta da eventuali ostacoli in campo. In tal caso, infatti, questo sistema brevettato da Vicon fa indietreggiare l’unità di taglio sollevandola sopra l’ostacolo, per poi farla tornare nella posizione di lavoro iniziale una volta che questo è stato superato in grande rapidità e sicurezza. Oltre ad una facile regolazione della pressione al suolo, la falciacondizionatrice EXTRΔ 632T Farmer presenta numerosi plus, come il ripiegamento verticale a 125⁰ per il trasporto e un sistema di trasmissione a doppia velocità: quest’ultimo equipaggiamento, di serie su tutti i modelli, presenta una velocità variabile di 540 o 1000 giri/min, caratteristica che permette di adattare la macchina in modo da ottenere un notevole risparmio di carburante.

Immagine

Fonte: Kverneland Group Italia  (anche su Facebook)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here