Goldoni S.p.A. è ufficialmente parte del Gruppo Lovol

Sede Goldoni Migliarina di Carpi

Il Tribunale di Modena, all’esito dell’udienza del 19/05/2016, con provvedimento pubblicato in data 25/05/2016 ha omologato la domanda di concordato preventivo in continuità presentata dalla società GOLDONI S.p.A., salvaguardando in tal modo l’attività produttiva, che proseguirà negli stabilimenti di Carpi, e preservando altresì un marchio conosciuto a livello internazionale.
Il piano concordatario, che aveva ricevuto il parere favorevole del Commissario Giudiziale, dott.ssa Diana Rizzo ed il voto favorevole di oltre il 99% dei creditori, prevede che la storica azienda produttrice di trattori – assistita, tanto nelle trattative per la cessione, quanto nella procedura concorsuale, dagli advisor avv.ti Alberto Lotti, Anselmo Sovieni e Marcello Benetti e dal dott. Renzo Fantini – venga acquisita integralmente dal gruppo Lovol Heavy Industry LTD, uno dei maggiori produttori di macchine agricole in Cina e nel mondo – assistita, nelle trattative, dagli avv.ti Davide Proverbio e Fausto Caruso dello Studio King&Wood Mallesons.
La procedura di concordato preventivo della Goldoni S.p.A. rappresenta un unicum nel panorama italiano sia per la rapidità con la quale si è conclusa sia per le prospettive di sviluppo dell’azienda e la bontà della proposta formulata ai creditori, ed è l’esempio di come la crisi aziendale, se saputa cogliere e ben interpretare, si presti a soluzioni che possono costituire un’occasione di rilancio a beneficio non solo del territorio ma dell’intero Paese e di tutti gli operatori economici che ruotano intorno all’impresa (clienti, fornitori, artigiani, banche, lavoratori dipendenti).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here