Si è svolta “Nova agricoltura in campo”

web_nova01-600x400

Si è svolta presso l’azienda agricola “Il Raccolto” di Bentivoglio (Bo) il 21 luglio la quarta edizione della manifestazione “Nova agricoltura in campo”. 

L’Emilia Romagna ha fatto il bis per quanto riguarda Nova Agricoltura in campo. Come lo scorso anno, infatti, la quarta edizione di “Nova agricoltura in campo”, tradizionale manifestazione organizzata dal marchio Edagricole del gruppo Tecniche Nuove, si è svolta presso la Cooperativa Agricola “Il Raccolto” a Bentivoglio (Bo), il 21 luglio, e temi portanti sono stati l’agricoltura conservativa e l’agricoltura di precisione. La prima vera edizione di questa manifestazione risale al 2004, quando allora veniva identificata con il nome di “Agricoltura Blu in campo” e si teneva nei terreni dell’azienda di Veneto Agricoltura a Ceregnano (Ro). Da allora non ha mai saltato un anno e in Italia è stata sicuramente la prima manifestazione in campo dedicata in maniera specifica all’agricoltura conservativa. Una realtà che è diventata consolidata per lo meno in certe aree e che con i recenti Psr è tornata prepotentemente al centro dell’attenzione in quasi tutte le regioni. Dall’agricoltura conservativa l’evento si è poi «allargato» e ha abbracciato il concetto di innovazione in senso lato, per cui quattro anni fa nell’azienda agricola di Carpaneta (Mn) dell’Ersaf (Regione Lombardia) il titolo della manifestazione è cambiato in “Nova agricoltura in campo”. Il principio cardine della manifestazione rimane comunque il solito e imprescindibile concetto: l’innovazione, unico strumento in grado di rendere le aziende agricole più smart, cioè più intelligenti.

Guarda la fotogallery

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here