EIMA 2018: Landini e la guida assistita

Landini REX 4GT ADS
Il Landini REX 4 con ADS è stato un bel ritorno del costruttore italiano a contenuti di alta tecnologia su un trattore specializzato

EIMA 2018 ha visto un bel ritorno di Landini alla tecnologia puntando alla guida assistita.

Mi ha fatto piacere vedere come il costruttore italiano abbia saputo mettere insieme due valori che lo hanno contraddistinto nel tempo e che, oggettivamente, aveva secondo me abbandonato in parte.

Landini, in questo caso, ha saputo mettere in rilievo la sua vocazione verso i trattori compatti e, seguendo una storia di grandi successi, una vocazione verso l’innovazione.

Il nuovo REX 4 presentato a EIMA 2018 era infatti finalista sia nel Tractor of the Year, sia nel Premio Innovazione Tecnica della kermesse bolognese.

Un trattore specializzato che entra nel cuore del target Landini ed è dotato del sistema ADS – Advanced Driving System.

Si tratta di un innovativo sistema ibrido di guida assistita che facilita l’operatore sia nelle manovre in campo, sia in quelle su strada. L’assistenza avviene attraverso dei sistemi meccatronici che, oltre ad aiutare l’operatore nelle operazioni ordinarie, permettono anche una efficiente connessione con la guida satellitare.

Fra le funzioni più semplici c’è l’irrigidimento dello sterzo sulla base della velocità con il ritorno automatico delle ruote in posizione centrale.

L’ADS inoltre memorizza e controlla le posizione delle ruote durante le lavorazioni in pendenza e in solco annullando in modo automatico gli effetti delle sollecitazioni esterne sulla direzione dello sterzo.

Funzionalità che si rivelano fondamentali nella guida in frutteto nei classici contesti italiani (ma non solo) dove le pendenze, spesso forti, sono la regola.

La tecnologia entra sempre di più anche sui piccoli trattori specializzati fornendo agli utilizzatori delle dotazioni che, spesso, si pensa ci siano solo sulle grandi macchine.

Landini ha quindi ritrovato una vocazione storica alla tecnologia che rivediamo su una fascia di trattori ritenuti ingiustamente meno ricchi di innovazioni.

Al contrario, gli specializzati possono riservare belle sorprese indirizzare a una fetta di mercato molto importante.

La semplicità di guida, la sicurezza, la possibilità di utilizzare le potenzialità dell’agricoltura di precisione sono dei valori su cui, giustamente, Landini fa affidamento.

Soprattutto in un momento storico in cui gli elementi tecnologici come la guida assistita sono fondamentali per soddisfare un mercato sempre più evoluto.

Costantino Radis

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here