Escavatori in agricoltura: i costruttori ci pensano seriamente!

CATERPILLAR_309_CR_HIGH_FLOW
Il nuovo midi Caterpillar 309 CR in arrivo sui nostri mercati presenta l'impianto high-flow da 140 l/min per le trincia

Gli escavatori in agricoltura stanno sempre più diventando macchine strategiche.

Il loro impiego sta prendendo sempre più piede e anche i costruttori se ne stanno accorgendo. Tanto che alcuni, in occasione della presentazione dei loro nuovi modelli, hanno pensato alle specifiche applicazioni di questo settore.

Se gli escavatori multiterreno si fanno apprezzare per la loro capacità di lavorare con le trincia forestali, i modelli convenzionali spesso fanno fatica a muoversi con disinvoltura con queste attrezzature. Specialmente se le portate d’olio non sono elevate o, in molti casi, quando i distributori lavorano con logica Load Sensing.

Le problematiche relative all’impiego delle trincia con queste macchine sono infatti moltissime. Tanto che alcuni costruttori hanno adattato macchine specifiche per queste applicazioni.

Le necessità di flussi idraulici importanti portano spesso a degli adattamenti in after market che non sempre si rivelano efficaci. Soprattutto alla luce della funzionalità e delle soluzioni che sovente si dimostrano improvvisate.

Se sui grandi escavatori questo problema è tutto sommato ridotto dalla presenza di flussi d’olio molto importanti e dalla gestione elettronica degli impianti idraulici ausiliari, nei modelli più piccoli si fa fatica a gestire in modo intelligente queste attrezzature.

Un problema che Caterpillar ha deciso di risolvere, sui nuovi midi escavatori in arrivo sul nostro mercato, con la presenza di una versione High-Flow del proprio modello da 9 tonnellate.

Forte dell’esperienza maturata con le mini pale cingolate in applicazioni simili, il costruttore USA ha deciso di offrire la possibilità di avere 140 litri/minuto di olio idraulico indirizzati solo e soltanto alla trincia.

Un impianto specifico, infatti, permette di avere un raffreddamento più efficiente rendendo efficace l’impiego professionale e intenso della trincia in ogni situazione.

Un segno evidente che l’impiego degli escavatori in agricoltura è sempre più importante. Visto che anche la stessa Caterpillar dichiara apertamente che la versione High-Flow del suo 309 Next Generation è stata pensata per un impiego agricolo professionale.

Tempi che cambiano? Contaminazione fra agricoltura e movimento terra? Non possiamo che esserne contenti. Soprattutto quando le macchine semplificano la vita agli utilizzatori.

Costantino Radis

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here