Trattori specializzati: c’è fermento nell’aria!

Fendt 209 Vario
I trattori specializzati stanno vivendo un momento di grandi progressi tecnologici

C’è grande fermento nel settore dei trattori specializzati. I costruttori si stanno impegnando per presidiare in modo tecnologicamente evoluto questo segmento strategico.

L’attenzione si concentra sulla facilità di guida e sull’incremento di produttività: due aspetti fondamentali su cui hanno puntato da sempre alcuni leader di mercato.

Trasmissioni a variazione continua, sistemi evoluti di guida, interfacce sempre più amichevoli, cabine di guida con il comfort dei “grandi” e sistemi integrati di guida autonoma.

Dimensioni a parte, si parla di piccoli gioielli tecnologici in grado di portare, in formato ridotto, lo stesso livello prestazionale dei modelli al top di gamma.

Un aspetto fondamentale per andare incontro alle aspettative degli agricoltori impegnati nei vigneti e nei frutteti.

La tecnologia, croce e delizia di tecnici e agricoltori, viene in aiuto.

Sui trattori specializzati il principale problema è lo spazio a disposizione. La compattezza è infatti uno degli elementi determinanti per queste macchine. Elemento che entra però in forte contrasto la necessità di adottare soluzioni tecnologiche di un certo tipo.

L’elettronica, associata all’idraulica e alla meccanica, viene come sempre in aiuto permettendo di ottimizzare lo spazio a disposizione e fornendo soluzioni di alto profilo anche su macchine così compatte.

I trattori specializzati permettono ora di operare in contesti veramente difficili rispetto a quanto erano soliti fare nel passato. Affrontando anche lavorazioni che spesso escono da già visto e permettono di aprire nuovi mercati.

Le trasmissioni a variazione continua di ultima generazione consentono di lavorare con trinciasassi compatte ma che richiedono comunque elevate prestazioni e un alto coefficiente di trazione.

L’elettronica permette di avere sistemi di sterzatura sulle quattro ruote dall’elevata sicurezza quando si marcia su strada.

Le cabine hanno portato il comfort a livelli assoluti anche grazie a sistemi di sterzo a controllo completamente elettronico che aumentano anche la sicurezza in ogni contesto operativo.

Un’evoluzione che, una volta innescata, sembra non voler smettere.

E porta aria nuova nel mondo dei trattori specializzati.

Costantino Radis

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here